Videogiochi, Grand Theft Auto incassa 500 mln dlr in 1 settimana

giovedì 8 maggio 2008 13:29
 

NEW YORK (Reuters) - Il lancio del nuovo gioco "Gran Theft Auto 4" della Take Tao Interattive Software è stato uno dei più ricchi della storia e ha fatto guadagnare all'azienda produttrice oltre 500 milioni di dollari nella prima settimana di vendite.

L'azienda cercherà ora di utilizzare l'ottimo risultato, andato ben oltre le aspettative, per spuntare un prezzo migliore da Electronic Arts, che ha offerto 2 miliardi di dollari per acquistare Take Two, pagando 25,74 dollari per azione.

"E' questione di avere un buon punto di forza quando si tratta", ha detto Mike Hickey, analista di Janco Partners. "Take-Two non potrebbe trovarsi in posizione migliore. Se EA intende mantenere invariata la sua offerta a 25,74 dollari per azione, andrà a finire che non se ne farà niente", ha aggiunto Hickey.

Take-Two ha dichiarato ieri di aver venduto circa 6 milioni di copie di "Grand Theft Auto 4" nella prima settimana dal lancio, avvenuto il 29 aprile.

Le vendite iniziali di GTA4 hanno superato quelle registrate l'anno scorso da "Halo 3", un gioco di Microsoft che aveva raccolto 300 milioni di dollari, ma anche quelle ottenute da un film come "Pirati dei Caraibi: ai confini del mondo", che con i suoi 406 milioni di dollari guadagnati in una settimana detiene il record di Hollywood.

Le prime recensioni specializzate hanno definito il videogioco un "capolavoro" brutale e di satira che trova un equivalente nel mondo cinematografico in film come "Il padrino".

GTA4 è il quarto episodio di una serie di videogiochi già molto famosa e allo stesso tempo criticata.

Ad alcuni comportamenti illeciti -- come sparare ai poliziotti e intrattenersi con prostitute per poi picchiarle e derubarle -- già presenti nelle vecchie edizioni, il nuovo gioco ne aggiunge altri come guidare ubriachi.

 
<p>Una pubblicit&agrave; usata per il lancio di "Grand Theft Auto 4" a Los Angeles. REUTERS/Lisa Baertlein (UNITED STATES)</p>