Amsterdam diventa la prima città europea con rete Wimax

mercoledì 18 giugno 2008 09:14
 

AMSTERDAM (Reuters) - La prima rete Wimax per navigare su Internet senza fili ad alta velocità è stata inaugurata ieri ad Amsterdam, secondo quanto riferito dall'operatore olandese Worldmax.

Il nuovo sistema di accesso mobile ad Internet, nelle intenzioni dell'operatore dovrebbe entrare in concirrenza con gli operatori telefonici Kpn, Vodafone e T-Mobile.

La nuova rete funziona in modo simile a quella dei telefoni cellulari, consentendo agli utenti di accedere ad Internet mentre sono in movimento con prestazioni simili a quelle garantite dalla banda larga.

Al momento, il sistema copre solo la città di Amsterdam, ma in futuro Worldmax ha detto che cercherà di estenderla a tutto il paese.

La società è una potenziale minaccia per gli operatori di telefonia mobile, che puntano sulla trasmissione dati per ampliare il loro mercato, vista la staticità dei profitti derivati dal normale traffico telefonico.

Worldmax ha dichiarato che chiederà circa 20 euro al mese per garantire una connessione mobile senza limiti.

 
<p>Immagine d'archivio di un poster dui WiMax. REUTERS/Pichi Chuang (TAIWAN)</p>