Internet, arriva il computer pensato per gli anziani

mercoledì 4 giugno 2008 10:21
 

MILANO (Reuters) - Semplice da manovrare, senza il mouse e con un grande schermo adatto a chi ci vede poco. Nasce con queste caratteristiche il primo computer italiano pensato appositamente per gli anziani presentato da Eldy Pc, branca commerciale dell'omonima associazione italiana che si occupa di promuovere l'approccio al computer fra tutte le fasce di età e di categorie di utenti.

"Abbiamo usato l'esperienza maturata lavorando nelle case di riposo, negli istituti per anziani e nei corsi di informatizzazione in generale per evidenziare quali erano le principali difficoltà iniziali", ha detto a Reuters Anna Bianco, presidente di Eldy Onlus, l'associazione alla base del progetto. "Poi abbiamo chiesto ad aziende cinesi e di Taiwan di assemblare un computer con le caratteristiche adatte".

Il mouse, che secondo Eldy costituisce uno degli ostacoli maggiori per i neofiti, è stato sostituito da un touchscreen che consente di usare le dita per puntare le icone direttamente sullo schermo. Sono spariti i fili, grazie ad un modello che concentra tutto l'hardware nello schermo piatto. E' compresa una scheda per guardare facilmente la televisione, di cui solitamente gli anziani sono grandi fruitori. E, oltre al normale sistema operativo Microsoft Windows, ha già installato anche il programma Eldy, pensato per semplificare il funzionamento della macchina, rendendola adatta anche a chi si spaventa davanti a manovre apparentemente banali come lanciare un programma, o a inglesismi tipo "salvare un file" o "surfare su internet".

"L'idea di creare una macchina completa è nata dall'evoluzione del programma Eldy per semplificare i computer", ha detto Bianco.

Da circa un anno e mezzo, l'associazione Eldy ha messo gratuitamente a disposizione sul suo sito (www.eldy.org) un programma pensato per semplificare la vita alle persone più anziane: poche, semplici icone, caratteri grandi e niente inglese per permettere anche al peggiore "analfabeta informatico" di passeggiare in Internet e controllare la posta elettronica.

"Il programma è in grado anche di creare un account di posta elettronica per chi non sa farlo da solo sui server normali", spiega Bianco.

Per rendere ancora più facile l'accesso al mondo digitale restava però ancora lo scalino dell'hardware.

"Abbiamo chiesto ad una squadra di ingegneri di studiare una macchina adatta, ed è nato Eldy Pc", ha detto Bianco.

Il risultato è un computer che, per 1.056 euro, promette di far surfare sulla Rete anche i nonni, dando loro l'opportunità di apprezzare le meraviglie del mondo digitale.