Intel presenta una nuova generazione di microprocessori

mercoledì 2 aprile 2008 12:53
 

di Duncan Martell

SAN FRANCISCO (Reuters) - Intel ha presentato oggi cinque nuovi microprocessori Atom e una serie di chip creati appositamente per gli apparecchi portatili con accesso a Internet nel tentativo di aprire un nuovo mercato.

I piccolissimi chip Atom a basso consumo arrivano a una potenza di 1,86 gigahertz e Intel promette che grazie alla loro velocità e ad altre caratteristiche sono i microprocessori più veloci disponibili sul mercato, pur consumando meno di 3 watt di potenza.

La famiglia di processori Atom è stata creata con l'intento di diffonderli in migliaia di apparecchi di nuova generazione, dai palmari per navigare su internet fino ai computer di ultima generazione.

"La crescita globale di internet continua", ha detto Anand Chandrasekher, che dirige la divisione Ultra Mobility di Intel. "Il miglior modo per navigare su internet rimane il pc, ma gli utenti vogliono poterlo fare anche quando sono in giro".

E questo è il momento in cui possono entrare in gioco i processori Atom e Centrino Atom, che al suo interno contiene un chip chiamato Intel System Controller Hub, che permette ad apparecchi che stanno nel palmo di una mano di aver prestazioni simili a quelle che si possano avere su un computer da tavolo mantenendo una lunga durata delle batterie.

Intel sostiene che i processori Atom contribuiranno alla nascita di molti apparecchi portatili con nuove funzioni.

Chandrasekher ha detto che 20 fra i principali produttori di elettronica hanno già in programma di adottare il nuovo chip nei loro apparecchi.

 
<p>Un microprocessore. REUTERS/Issei Kato</p>