News Corp non combatterà contro Microsoft per Yahoo

lunedì 10 marzo 2008 17:00
 

NEW YORK (Reuters) - Il magnate australiano Rupert Murdoch ha detto oggi che la sua News Corp non ha intenzione di combattere con Microsoft per aggiudicarsi il controllo di Yahoo, confermando un sospetto che già circolava tra molti esperti del settore industriale e di Wall Street.

In precedenza, la società di Murdoch era entrata in trattativa con i vertici di Yahoo per cercare un accordo per combinare il servizio di socializzazione MySpace, di proprietà di News Corp, con altri servizi offerti da Yahoo, secondo quanto aveva riferito una fonte vicina alle trattative.

"Non abbiamo intenzione di combattere contro Microsoft, che ha molti più soldi di noi", ha detto Murdoch ad un gruppo di investitori riuniti durante la conferenza annuale di Bear Stearns.

Microsoft ha avanzato un'offerta di 41,4 miliardi di dollari per comprare Yahoo.

Anche Time Warner ha trattato con Yahoo nel tentativo di trovare un accordo per arricchire la sua divisione internet Aol, secondo quanto riferito la settimana scorsa da un'altra fonte.

 
<p>Una insegna di Yahoo! al quartier generale della societ&agrave; a Sunnyvale, California. REUTERS/Kimberly White</p>