La carta? Un cimelio del passato per i giovani Sudcoreani

venerdì 9 maggio 2008 11:00
 

SEOUL (Reuters) - I ragazzini della Corea del Sud, sempre più abili a maneggiare cellulari e altri apparecchi hi-tech, hanno decretato la morte dei coupon di sconto di carta, trasformandoli in un messaggio sms da inviare o ricevere via cellulare.

Alcuni dei servizi di telefonia mobile del paese permettono infatti ai commercianti di inviare vari coupon con sconti su tanti prodotti e agli utenti di inviare buoni d'acquisto per ogni genere di cosa, il tutto attraverso i cellulari.

I nuovi coupon telematici contengono un codice a barre nel messaggio: gli utenti mostrano il coupon sullo schermo del proprio cellulare e i commercianti scannerizzano il codice a barre per applicare lo sconto.

SK Telecom poco più di un anno fa ha lanciato un servizio chiamato "gifticon" che permette agli utenti di inviare buoni regalo attraverso il cellulare per prodotti di ogni genere. Chi invia il messaggio si fa carico anche di pagare il prezzo del prodotto.

Alcune aziende del Paese hanno iniziato a inviare coupon attraverso sms circa sei anni fa, anche se il servizio non ha mai preso piede perché gli utenti che ricevevano i messaggi pensavano fossero spam e li cestinavano.

I principali utenti di questo servizio sono di solito giovani sui 20 anni e anche più giovani.

 
<p>La carta? Un cimelio del passato per i giovani Sudcoreani. REUTERS/Lee Jae-Won</p>