Forbes: ex presidente Nintendo è uomo più ricco del Giappone

giovedì 8 maggio 2008 15:30
 

TOKYO (Reuters) - Le vendite in continuo aumento di console Wii di Nintendo hanno reso l'ex presidente della società, Hiroshi Yamauchi, l'uomo più ricco del Giappone, con un patrimonio di 7,8 miliardi di dollari.

E' quanto ha detto la rivista Forbes nella classifica che stila ogni anno.

Il patrimonio netto di Yamauchi, 80 anni, è aumentato di circa 3 miliardi di dollari lo scorso anno -- facendolo passare dal terzo al primo posto nella classifica degli uomini più ricchi del Giappone e superando così il magnate nipponico Akira Mori, in prima posizione lo scorso anno, secondo quanto scritto dalla rivista.

La console Wii di Nintendo ha battuto in termini di vendite prodotti analoghi come PlayStastion 3 di Sony e Xbox 360 di Microsoft.

Le azioni della società con sede a Kyoto sono più che triplicate negli ultimi due anni, aumentando il valore della società a circa 79 miliardi di dollari, e il patrimonio di Yamauchi, che è proprietario del 10%.

Mori, proprietario di Mori Trust una delle società immobiliari più famose di Tokyo, è sceso al secondo posto con un patrimonio netto di 7,7 miliardi di dollari.

Kunio Busujima, l'83enne fondatore di Sanyo Co, è terzo con un patrimonio di 5,4 miliardi di dollari, sempre secondo Forbes.

Una new entry nella classifica di Forbes dei 40 uomini più ricchi del Giappone è il 32enne Kenji Kasahara, che ha creato il sito di relazioni sociali Mixi.

 
<p>La console Wii di Nintendo. REUTERS/Yuriko Nakao (JAPAN)</p>