Natale, sudditi Gb invieranno online loro messaggi alla nazione

martedì 4 dicembre 2007 13:30
 

LONDRA (Reuters) - Cinquant'anni dopo che la Regina Elisabetta ha pronunciato il suo primo messaggio alla nazione in televisione, è tempo che i suoi sudditi dicano la loro sul Web.

Attraverso il "Discorso della gente", e grazie alla tecnologia del 21esimo secolo, i cittadini britannici saranno invitati a scrivere il messaggio che intendono rivolgere a tutta la nazione.

Dopo che un sondaggio ha rivelato che almeno la metà dei giovani del Paese non ha mai guardato il messaggio della regina in tv, il produttore di chip Intel ha deciso di viaggiare in lungo e in largo nel Paese per raccogliere i contributi dei sudditi da filmare.

I video verranno inviati all'indirizzo www.intel.co.uk/thepeoplesspeech dove chiunque può spedire i propri commenti in formato video.

Il "Discorso della gente" verrà poi confezionato per il Web dove sarà visibile a partire dal 18 dicembre.

"Stiamo utilizzando la tecnologia del 21esimo secolo per dare voce alla gente del Regno Unito in occasione del Natale 2007 e produrre il primo messaggio di Natale davvero democratico", ha detto Steve Shakespeare, di Intel Regno Unito.

 
<p>La Regina Elisabetta durante il discorso che rivolge ogni anno alla nazione, in un'immagine di archivio.</p>