Dipartimento Giustizia Usa indaga su accordo Google-Yahoo

mercoledì 23 aprile 2008 22:32
 

WASHINGTON (Reuters) - Il Dipartimento della Giustizia americano sta indagando sulle possibili violazioni delle leggi sulla concorrenza nella vicenda del test che da due settimane stanno conducendo Google e Yahoo.

E' quanto ha detto a Reuters una fonte vicina alla vicenda.

Il Dipartimento della Giustizia è preoccupato che la prova possa violare le norme antitrust, secondo quanto detto dalla fonte, precisando che le autorità hanno "aperto un'inchiesta" sulla vicenda.

Se collaborasero tra loro, Google, il motore di ricerca leader al mondo, e Yahoo, al secondo posto nel settore, avrebbero l'80% del mercato, secondo quanto riferito dalla società di rating Hitwise.

La fonte, che ha chiesto di restare anonima, ha detto che parte dei timori del governo si concentrano su una telefonata tra l'amministratore delegato di Google, Eric Schmidt, e l'omologo di Yahoo, Jerry Yang, in cui il primo offriva al secondo aiuto nell'ostacolare l'offerta da 44,6 miliardi di dollari di Microsoft.

I portavoce di Google e Yahoo non hanno commentato la notizia.

 
<p>Il ministro della Giustizia statunitense Michael Mukasey in una foto d'archivio. REUTERS/Kevin Lamarque (UNITED STATES)</p>