A gennaio calano le vendite globali dei chip, dice ricerca Sia

lunedì 3 marzo 2008 16:36
 

HANOVER, Germania (Reuters) - Le vendite globali di semiconduttori in gennaio sono scese anno su anno a 21,5 miliardi di dollari con il calo dei prezzi dei memory chip che è stato controbilanciato dagli incrementi registrati per altri tipi di semiconduttori.

Lo annuncia la Semiconductor Industry Association (Sia) oggi.

In una nota la Sia ha detto che, memory chip a parte, le vendite hanno registrato un aumento dell'8,1% con le forniture di Pc e telefoni cellulari -- i due principali mercati finali dei semicoduttori -- in linea con le attese.

La Sia ha anche spiegato che le forniture di pc dovrebbero aumentare del 12% quest'anno e quelle dei cellulari del 12-15%.

Nel complesso però le vendite di chip a gennaio hanno registrato un calo del 3,6% dal livello di dicembre.