Consumatori cambiano meno spesso cellulare, dice Qualcomm

mercoledì 3 settembre 2008 15:51
 

NEW YORK (Reuters) - Vi sono segnali che i consumatori cambiano telefono cellulare più lentamente di prima.

Lo ha detto oggi l'amministratore delegato di Qualcomm, Paul Jacobs in un'intervista con l'emittente tv Cnbc.

"Abbiamo alcune prove che dimostrano un allungamento dei cicli di sostituzione", ha spiegato Jacobs aggiungendo che i clienti conservano il proprio cellulare più a lungo nei mercati sviluppati come Giappone e la Corea del sud.

Jacobs ha anche aggiunto che i consumatori anche negli altri mercati hanno la tendenza a tenere lo stesso telefono per uno o due anni, a seconda della regione.

 
<p>Il quartier generale di Qualcomm. REUTERS/Mike Blake</p>