Su YouTube video di due saccheggiatrici in azione a Belgrado

venerdì 22 febbraio 2008 16:37
 

BELGRADE (Reuters) - Un filmato che ritrae due ragazze che si divertono a saccheggiare negozi durante le manifestazioni di protesta a Belgrado è diventato uno dei video più cliccati su YouTube.

La polizia ha arrestato alcuni saccheggiatori ma l'umiliazione di finire su YouTube rincara la dose per le due, le cui bravate sono state mandate in onda ieri sera anche dalle tv locali e hanno dato vita a dei forum su Internet.

Un cineoperatore amatoriale ha seguito le due donne mentre si riempivano le tasche di cioccolatini in un negozio e ne uscivano ridendo. Le due poi sono entrate in un negozio di borse, scarpe e abiti in una delle vie di Belgrado più colpite dai saccheggi.

"Smettila di riprenderci", gli ha gridato una delle due, così carica di refurtiva che i vestiti e le borse scivolavano a terra tra i frammenti delle vetrine.

"Voi per me siete le eroine della protesta", ha risposto in modo sarcastico il cameraman.

I saccheggiatori hanno approfittato della manifestazione di ieri, durante la quale alcuni dimostranti hanno attaccato le ambasciate occidentali, per protestare contro il sostegno statunitense ed europeo alla dichiarazione di indipendenza del Kosovo.

La seconda donna si è coperta il volto con una paio di scarpe una volta accortasi di essere ripresa. "Avete trovato la vostra taglia"? ha chiesto il cameraman sempre con tono ironico.

Gli utenti di YouTube non sono parsi divertiti dal filmato. "Vergognatevi", è stato il messaggio più diffuso rivolto alle due donne anche se altri hanno scelto parole ben più pesanti.

Il titolo del video è "Il Kosovo in cambio di un paio di scarpe".

 
<p>Un immagine degli scontri di gioved&igrave; sera a Belgrado: la polizia in assetto antisommossa cerca di fermare la folla. REUTERS/Oleg Popov (SERBIA)</p>