Da comune Milano email gratis per comunicare coi cittadini

mercoledì 12 marzo 2008 13:48
 

MILANO (Reuters) - Il comune di Milano parlerà sempre più spesso ai suoi cittadini attraverso la posta elettronica, per cercare di migliorare le relazioni con la Pubblica amministrazione, rendere più fruibili i servizi online e ridurre i tempi di accesso alle informazioni.

Grazie all'accordo firmato tra Palazzo Marino e il colosso informatico Microsoft, i cittadini con almeno 15 anni di età potranno aprire gratuitamente una casella di posta elettronica sul sito del Comune e potranno utilizzare tutti i servizi di Windows Live tra cui l'account di posta, la messaggistica istantanea, avvisi, calendario ed eventi.

Il progetto prevede la fornitura gratuita di oltre un milione di caselle di posta Windows Live sul dominio milanosemplice.it.

L'indirizzo -- si legge in una nota diffusa da Palazzo Marino -- è costituito dal nome e cognome del cittadino (attivabile attraverso un processo di registrazione sicuro, mediante l'indicazione del codice fiscale e di quello della carta d'identità).

"Milano è il primo grande comune ad attivare questo tipo di iniziativa offrendo ai propri cittadini uno strumento per (...) risparmiare tempo, costi e… carta", ha spiegato Stefano Pillitteri, assessore ai Servizi al cittadino del Comune di Milano.

Per attivare il proprio account di posta elettronica -- prosegue la nota -- è sufficiente collegarsi al portale del Comune di Milano e inserire i propri dati (codice fiscale e numero di carta di identità) o chiamare il Contact Center al numero 02/0202: entro 24 ore sarà così possibile accedere alla propria casella nome.cognome@milanosemplice.it.

 
<p>Un lavoratore allestisce uno stand Microsoft in una fiera. REUTERS/Hannibal Hanschke (GERMANY)</p>