Da Nokia quattro nuovi modelli destinati ai mercati emergenti

mercoledì 2 aprile 2008 12:41
 

HELSINKI (Reuters) - Nokia, il più importante produttore di telefoni cellulari, ha lanciato oggi quattro nuovi modelli rivolti ai consumatori dei mercati emergenti che intendono sostituire il loro primo telefonino.

La casa finlandese ha presentato oggi un telefono multimediale di fascia bassa, il Nokia 5000, che uscirà sul mercato questo trimestre al prezzo di circa 90 euro, tasse escluse.

Sempre questo trimestre Nokia inizierà a vendere anche il suo telefono con macchina fotografica più economico, il Nokia 1680 Classic, che costerà 50 euro, sempre tasse escluse.

L'azienda ha detto che saranno disponibili nel terzo trimestre il modello Nokia 2680 -- con un design rinnovato e che costerà 75 euro -- e il modello Nokia 7070 Prism, (50 euro).

Nel mondo ogni dieci telefonini venduti, quattro sono di Nokia che ha una posizione dominante nei mercati emergenti e nei modelli più economici.

In Africa e in Medio Oriente la quota di mercato di Nokia è stata del 67% nel quarto trimestre secondo i dati di Strategy Analytics.

"Per mantenere una vera posizione di leadership nei mercati emergenti dobbiamo, abbiamo bisogno di dare più scelta ai consumatori", ha spiegato Alex Lambeek, di Nokia.

 
<p>Il modello Nokia N96 in mostra al World Congress di Barcelona il 13 febbraio 2008. REUTERS/Albert Gea</p>