Microsoft renderà pubblici elementi chiave dei programmi

giovedì 21 febbraio 2008 17:55
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - Microsoft ha detto oggi che renderà facilmente disponibili gli elementi chiave di alcuni dei suoi software più venduti per incrementare l'interoperabilità tra i suoi programmi e quelli dei concorrenti e dei clienti.

Intanto l'Unione Europea ha detto che la decisione non spazza via le accuse rivolte al colosso informatico e ha aggiunto che cercherà di verificare le promesse del gruppo.

"Questo annuncio non è legato alla vicenda se Microsoft abbia infranto o meno le regole Antitrust dell'Ue in questo ambito in passato", hanno spiegato i vertici dell'Ue in una nota.

Per far connettere più facilmente prodotti Microsoft con software di altre case, Microsoft pubblicherà sul sito Web i blueprint fondamentali dei software -- noti come interfacce di programmazione di un'applicazione -- che riguardano prodotti utilizzati da altri prodotti Microsoft.

Microsoft ha anche garantito che non farà causa agli sviluppatori di programmi open-source per lo sviluppo o la distribuzione non-commerciale di blueprint di software.

A gennaio, la Commissione europea ha avviato nuove indagini in materia di antitrust nei confronti di Microsoft per vedere se la compagnia ha violato le norme che regolano la concorrenza per favorire il suo browser Web e i suoi prodotti Office e Outlook.

Microsoft ha detto che la decisione annunciata oggi si applica ai seguenti prodotti: Microsoft Vista, Windows Server 2008, SQL Server 2008, Office 2007, Exchange Server 2007, e Office SharePoint Server 2007, come del resto tutte le future versioni degli stessi prodotti.

 
<p>Il presidente di Microsoft Bill Gates fotografato durante una recente conferenza con gli studenti di una unibversit&agrave; americana. REUTERS/Robert Galbraith (UNITED STATES)</p>