Bill Gates in testa a lista più ricchi Usa per il 15esimo anno

giovedì 18 settembre 2008 11:56
 

NEW YORK (Reuters) - Il fondatore di Microsoft Bill Gates è la persona più ricca degli Stati Uniti per il 15esimo anno consecutivo, anche se le turbolenze economiche degli ultimi mesi hanno fatto sparire alcuni habituè della classifica stilata da Forbes dei 400 americani più danarosi.

Le defezioni di quest'anno includono l'ex-ad di American international goup, Maurice Greenberg, e l'ex-capo di eBay Meg Whitman, mentre tra quelli in classifica 126 fortune sono diminuite, sei volte in più dell'anno scorso.

Il magnate del casinò Sheldon Adelson ha visto la sua fortuna scendere di 13 miliardi di dollari nell'anno passato, la più grande perdita tra quelli nella classifica, mentre la fortuna di Kirk Kerkorian è scesa di 6,8 miliardi di dollari con il crollo delle azioni dell'operatore di casino MGM Mirage.

"Il fatto che i ricchi non diventino più ricchi significa che l'economia è bloccata", spiega Matthew Miller, che redige la classifica di Forbes.

"I crediti non sono stati estesi, c'è molto poca liquidità nei mercati e accordi non possono essere fatti, così l'economia è contratta".

Forbes ha usato i prezzi delle azioni scambiate il 29 agosto per la compilazione della classifica e segnala che i fallimenti di questa settimana - parte del peggior dissesto finanziario dalla Grande depressione - ha ulteriormente eroso molte di queste fortune.

Anche Gates -- che si mantiene saldo alla testa della classifica con una fortuna stimata da Forbes di circa 57 miliardi di dollari -- ha visto scendere il patrimonio dai 59 miliardi di dollari stimati lo scorso anno.

L'investitore Warren Buffett si è piazzato al secondo posto con 50 miliardi di dollari, meno dei 52 stimati l'anno scorso, mentre al terzo posto c'è il fondatore di Oracle Lawrence Ellison, con 27 miliardi di dollari. La lista è pubblicata sul sito www.forbes.com/forbes400 .

 
<p>Il fondatore di Microsoft Bill Gates e la moglie Melinda. REUTERS/Kai Pfaffenbach</p>