Cellulari, Gartner: vendite in Europa occidentale giù del 16,4%

mercoledì 28 maggio 2008 08:55
 

HELSINKI (Reuters) - Le vendite di cellulari in Europa occidentale nei primi tre mesi dell'anno sono scese del 16,4% rispetto allo stesso periodo del 2007, mostrando per la prima volta un declino da quando la società di ricerca Gartner ha iniziato a monitorare il mercato nel 2001.

Lo ha annunciato oggi l'azienda, aggiungendo che volumi dell'industria dei cellulari dovrebbero invece crescere del 10-15% quest'anno su scala globale, aiutati dal boom della domanda nei mercati emergenti, ha detto l'analista di Gartner, Carolina Milanesi.

Nel complesso, i venditori di apparecchi mobili hanno venduto 294,3 milioni di cellulari tra gennaio e marzo; in particolare nei mercati emergenti la forte domanda ha portato le vendite su del 13,6% rispetto allo scorso anno, ha detto Gartner.

 
<p>Cellulari esposti al 3GSM World Congress di Barcelona nel 2006. REUTERS/Albert Gea</p>