Siemens raggruperà le operazioni internazionali, dice quotidiano

martedì 25 marzo 2008 12:15
 

FRANCOFORTE (Reuters) - Il gruppo tedesco Siemens sta pianificando una ristrutturazione delle unità nazionali e riorganizzerà le operazioni internazionali in 20 centri regionali. Lo scrive oggi un quotidiano tedesco.

L'obiettivo è raggrappare diversi paesi in cluster regionali, con la riunione di Austria, Ungheria, Romania e Repubblica Ceca in un gruppo dell'Europa orientale, scrive oggi il Die Welt senza citare fonti.

Anche Francia, Italia e Spagna dovrebbero formare un centro ragionale, mentre mercati più grandi come Stati Uniti e Germania resteranno invariati.

Il giornale scrive che l'ad Peter Loescher annuncerà la nuova struttura alla fine del mese, quando Siemens -- che non è stata immediatamente raggiungibile per un commento -- comunicherà i risultati del secondo trimestre.

Il conglomerato, attivo in oltre 190 paesi, è nel mezzo della sua più grande ristrutturazione da 20 anni.

 
<p>L'ad del gruppo tedesco Siemens Peter Loescher in una foto d'archivio. REUTERS/Alexandra Beier</p>