Pc in bambù: è bello e amico dell'ambiente

giovedì 13 dicembre 2007 18:31
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - Nel 1976, Steve Jobs e Steve Wozniak costruirono l'Apple I, un personal computer primordiale che consisteva in una serie di circuiti in una semplice scatola di legno.

Apple e altri produttori di pc ora costruiscono macchine avanzate in plastica e metallo, ma la taiwanese Asustek Computer vuole adesso lanciare un notebook amico dell'ambiente, realizzato in un materiale naturale: bambù.

L'Asus Eco Book, come è stato soprannominato, ha un involucro fatto di bambù laminato.

Il bambù, abbondante, resistente, flessibile, non danneggia l'ambiente, spiega Asustek, nonostante le colle e i laminati che si usano per modellarlo talvolta possano contenere sostanze tossiche.

Il prodotto è ancora in fase di prototipo e gli ingegneri stanno verificando se il bambù sia adatto per i laptop.

L'Eco book è l'ultima frontiera per la società, che attira dirigenti e clienti di alta fascia con computer rivestiti di pelle.

"Sono molto popolari", spiega Cher Chronis, di Asus Computer International, l'unità Usa della società, che ha sede a Taipei.

"Dopo questi, è naturale per noi sperimentare altri tipi di materiale, così abbiamo deciso di passare al verde".