Murdoch lascia la porta aperta a partecipazione offerta Yahoo

martedì 22 aprile 2008 09:44
 

WASHINGTON (Reuters) - Il numero uno di News Corp Rupert Murdoch non ha escluso ieri di poter partecipare all'offerta lanciata da Microsoft per l'acquisto di Yahoo, mentre oggi intanto si attende il rapporto finanziario trimestrale della Internet company.

Rispondendo a una domanda dei giornalisti sul suo interesse a partecipare all'acquisto di Yahoo con Microsoft, Murdoch ha detto: "Dipende dall'accordo".

Il magnate 77enne ha anche ripetuto quanto aveva detto in precedenza, e cioè che non dispone della potenza finanziaria necessaria a superare l'offerta di Microsoft.

Nel suo intervento a una conferenza dell'Atlantic Council, Murdoch ha spiegato che Google sta guadagnando sempre più influenza nel mondo della pubblicità. "Google si sta davvero accingendo a guadagnare il controllo del mondo della pubblicità, e bisogna sostenere Microsoft nel suo tentativo di bloccarlo?", si è chiesto.

Yahoo dovrebbe comunicare oggi i risultati del trimestre. Un risultato forte potrebbe costringere Microsoft a rivedere al rialzo l'offerta, attualmente da 43 miliardi di dollari, hanno detto alcuni analisti.

Intanto, alcune fonti riferiscono che Yahoo sta cercando di giungere a un accordo di fusione con AOL, la divisione Internet di Time Warner. Yahoo è anche pronta a completare nei prossimi giorni i test con Google, per capire se il motore di ricerca potrebbe gestire una parte delle vendite pubblicitarie del suo web search.

Yahoo ha tempo fino a sabato per rispondere all'offerta di Microsoft, dopo che l'azienda di Bill Gates ha minacciato una battaglia delle deleghe per scalzare dal comando l'attuale cda della società.

 
<p>Il logo di Yahoo. REUTERS/Rick Wilking</p>