22 maggio 2008 / 07:54 / tra 9 anni

Usa, Microsoft perde causa su brevetto contro Alcatel-Lucent

<p>L'Ad di Microsoft Steve Ballmer. REUTERS/Gil Cohen Magen</p>

WASHINGTON (Reuters) - Microsoft ha perso una causa in cui accusava Alcatel-Lucent di violare alcuni dei suoi brevetti nel business delle reti telefoniche. Lo ha detto la Commissione per il commercio internazionale Usa (Itc).

Microsoft aveva accusato Alcatel-Lucent di aver violato i brevetti per software in un sistema che integra telefoni con computer per chiamate, messaggi e videoconferenze.

“La commissione ha deciso che non c’è violazione della sezione 337”, dice l‘Itc nella sua sentenza. La sezione 337 si riferisce all‘infrazione della proprietà intellettuale.

“Siamo soddisfatti della decisione dell‘Itc e abbiamo sempre creduto che si trattasse di un caso forte”, ha detto la portavoce di Alcatel-Lucent Mary Ward.

Microsoft non è stata raggiungibile per un commento.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below