Già all'asta online le palline lanciate ieri a Piazza di Spagna

giovedì 17 gennaio 2008 14:12
 

MILANO (Reuters) - Sono già in vendita su un noto sito di aste online alcune delle 500.000 palline colorate lanciate ieri dalla scalinata di Trinità dei Monti a Roma, in un gesto provocatorio che oggi ha portato alla convalida dell'arresto di tre persone, subito dopo rimesse in libertà.

"Nel pomeriggio (di ieri) il più veloce è stato un venditore di Roma che a poche ore dal lancio si è precipitato a casa a vendere le palline su eBay.it", si legge in una nota del sito di aste online in cui si precisa che il prezzo di partenza è di 50 euro, in cui è compresa anche "un'elegante confezione per ogni pallina venduta".

Ieri Graziano Cecchini -- che lo scorso ottobre aveva già versato del liquido rosso nella Fontana di Trevi -- assieme ad altre tre persone, ha gettato le migliaia di palline colorate che sono poi rotolate giù lungo la scalinata di Trinità dei Monti e sono finite anche nella fontana della "Barcaccia".

In tre sono stati arrestati e subito dopo rilasciati, perché non vi sono esigenze cautelari, per interruzione di pubblico servizio mentre il quarto, un minorenne, era stato denunciato.

Il sito di aste online riferisce di altri due inserzioni: una vende una pallina rossa mentre un'altro utente è pronto a cedere dietro compenso 38 palline a partire da 1 euro.

Il mezzo milione di palline rosse, gialle, blu e verdi è stato trasportato sul posto con un furgone, liberato dai sacchi e gettato lungo la scalinata che porta a Piazza di Spagna.

I quattro sono stati subito bloccati da carabinieri in borghese che stazionavano nella piazza

 
<p>La fontana della Barcaccia in Piazza di Spagna, a Roma, riempita di palline colorate. REUTERS/Remo Casilli (ITALY)</p>