Tlc, pubblicità su cellulari a piccoli passi verso i consumatori

venerdì 15 febbraio 2008 12:10
 

BARCELLONA (Reuters) - I consumatori potrebbero ricevere pubblicità sui loro cellulari in cambio di telefonate gratuite o altri contenuti anche se gli operatori restano perplessi di fronte a un'intrusione nella vita privata dei clienti.

Al momento, i consumatori non devono preoccuparsi al pensiero che soltanto passeggiando nelle corsie del supermercato riceveranno messaggini con offerte pubblicitarie sui cellulari o si vedranno apparire pop-up con pubblicità mentre mandano una mail.

"La pubblicità non è soltanto una mossa automatica (con un passaggio) dal Pc al telefonino", ha spiegato Marco Boerries, capo della divisione mobile business di Yahoo in un discorso alla fiera di Barcellona.

"Stiamo cercando di inventare la pubblicità per cellulari", ha aggiunto.

Le compagnie di pubblicità e gli operatori la considerano come un'opportunità per generare nuovi flussi di ricavi.

Secondo una serie di studi, il mercato della pubblicità per cellulari dovrebbe generare introiti tra 1 e 24 miliardi di dollari nel giro di 4 anni.

Il problema resta che mentre, secondo i sondaggi, l'80-90% dei consumatori sono più che disponibili all'idea di ricevere pubblicità sul loro telefonino in cambio di musica e video scaricati gratuitamente, il mercato è ancora agli albori.

 
<p>Un uomo al cellulare davanti a un grande schermo. REUTERS/Hannibal Hanschke (GERMANY)</p>