Vuoi imparare a suonare i Beatles? Da oggi puoi farlo online

venerdì 29 febbraio 2008 17:10
 

NEW YORK (Reuters) - Qualsiasi fan dei Beatles che ha faticato per imparare a suonare alla chitarra "Revolution", "A Hard Day's Night" e altri successi dei Fab Four, da oggi può trovare assistenza sul Web risparmiando i soldi delle lezioni private.

Giles Martin, produttore dell'album "Love" e vincitore del Grammy, ha iniziato una collaborazione con un nuovo sito che si chiama iVideosongs che offre online video di lezioni di musica. Lanciato questo mese, il sito propone clip di Martin che insegna ai fan - persino a quelli che non sanno leggere le partiture musicali - come suonare le loro canzoni preferite.

Le credenziali musicali di Martin sono impressionanti. Oltre al lavoro che gli ha fruttato il Grammy, è il figlio del leggendario produttore inglese di dischi Sir George Martin, passato alla storia come "il quinto Beatles".

Mentre la condivisione online di video si diffonde, gli aspiranti musicisti possono cercare online i clip con le istruzioni su come suonare strumenti in modo che imparare possa risultare più divertente.

iVideosongs.com, che segue il metodo di siti come Guitartricks.com e TrueFire.com, spera di conquistare fan lavorando con alcuni dei musicisti, produttori e cantautori originali delle canzoni.

I video ad alta definizione coinvolgono nomi famosi come John Oates di Hall & Oates e Graham Nash di Crosby Stills & Nash che raccontano la storia che sta dietro alle canzoni mentre rivelano alcuni dei segreti di esecuzione e spiegano come suonare.

Ad esempio, Giles Martin ha registrato i suoi video ad Abbey Road, lo storico studio dove John, Paul, George e Ringo hanno inciso la maggior parte delle loro canzoni. Come se non bastasse, ha detto che l'aver lavorato con i Beatles - o perlomeno con quelli ancora vivi - all'album "Love" gli conferisce un punto di vista unico.

"Ho passato talmente tanto tempo a lavorare con i Beatles che mi sono trovato con un bagaglio di conoscenze su come le canzoni sono costruite", ha raccontato.

Prima del lancio del sito, il co-fondatore di iVideosongs Tim Huffman ha lavorato per siglare accordi con le maggiori etichette e ha raccontato che gli artisti non vedevano l'ora di prendere parte ad un'esperienza per rivelare come le loro hit sono state registrate.

Secondo un sondaggio del 2006 di NAMM - la International Music Products Association - e Gallup, nel 52% delle case americane c'è un musicista, e Huffman crede che molti sarebbero interessati nel migliorare le proprie capacità per un modico prezzo.

Un video di 45 minuti con Graham Nash che spiega come suonare l'inno degli anni 70 di Crosby Stills & Nash "Teach Your Children" ad esempio costa 9,99 dollari.

 
<p>Una pubblicit&agrave; di "Love" su un muro di Londra. REUTERS/Toby Melville (BRITAIN)</p>