Spazio, India lancia in orbita 10 satelliti per ricerca

lunedì 28 aprile 2008 12:04
 

NUOVA DELHI (Reuters) - L'agenzia spaziale indiana ha lanciato oggi in orbita 10 satelliti in gran parte di proprietà di Germania e Canada, secondo quanto riferito dall'Indian Space Research Organisation, ampliando così le sue capacità di ricerca spaziale.

I satelliti sono stati portati nello spazio dal Polar Satellite Launch Vehicle indiano, decollato da un centro spaziale al largo della costa orientale del paese, vicino alla città meridionale di Chennai.

"I lanci sono andati bene e abbiamo visto che tutto è andato secondo i piani", ha detto un dirigente dell'organizzazione al telefono.

Il satellite indiano Cartosat-2A, equipaggiato con una telecamera ad alta risoluzione per riprendere immagini dallo spazio, è stato il principale, come riferito da un portavoce dell'Isro.

Le immagini ad alta risoluzione e i dati del satellite saranno utilizzati per gestire infrastrutture e risorse naturali nel paese, come spiegato da funzionari.

Tra gli altri satelliti lanciati, un mini satellite che fornirà dati tecnologici che l'India condividerà con altri paesi, e otto altri satelliti di ricerca minori appartenenti a Germania e Canada.

"Questi lanci sono molto importanti per ampliare le nostre capacità di ricerca spaziali", ha detto il dirigente.

 
<p>Il Polar Satellite Launch Vehicle (Pslv) C-9 decollato dal centro spaziale Satish Dhawan a Sriharikota, il 28 aprile 2008. REUTERS/Stringer (INDIA)</p>