Usa, per congestione del Web TimeWarner vuole eliminare le flat

giovedì 17 gennaio 2008 10:19
 

NEW YORK (Reuters) - Time Warner Cable ha annunciato ieri che sta progettando una sperimentazione per introdurre per gli utenti Internet tariffe basate sull'uso effettivo invece che tariffe flat, lo standard nel settore.

Il secondo operatore di Internet via cavo degli Usa ha dichiarato che sperimenterà questo tipo di tariffe con gli utenti di Beaumont, in Texas, come parte di una strategia che aiuti a ridurre il congestionamento della rete da parte di una minoranza di consumatori che pagano la stessa tariffa mensile degli utenti minori.

La società è convinta che il sistema di tariffazione avrà impatto solo sui grossi utenti, che rappresentano il 5% totale ma usano la metà della larghezza di banda totale, secondo un portavoce della compagnia.

La congestione della rete a causa dei download di grandi file multimediali è un crescente problema per Time Warner Cable, ed è destinato a peggiorare con il diffondersi del download di video.

Time Warner Cable, che ha 7.4 milioni di utenti, spera che la decisione non confonda i consumatori e ha pianificato un periodo di prova.

Altri operatori potrebbero seguire l'esempio come le compagnie telefoniche Verizon Communications e AT&T.

 
<p>L'ingresso della sede di TimeWarner a New York. REUTERS/Nicholas Roberts</p>