27 giugno 2008 / 07:00 / 9 anni fa

Web, rivoluzione domini: non solo .com, arrivano .love e .sport

<p>Una donna al computer.Erin Siegal (UNITED STATES)</p>

NEW YORK (Reuters) - Dall'anno prossimo le regole per l'assegnazione dei domini di primo livello - l'ultima parte dei domini Internet, .net o .org ad esempio - saranno meno rigide, e società e persone potranno così personalizzarli dando vita ad una nuova generazione di indirizzi Web.

Lo ha deciso l'organismo preposto, la Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (Icann), che ieri ha anche stabilito che potranno essere scritti in arabo o cirillico.

Attualmente, contando anche quelli che indicano i paesi come .it o .uk., i domini di primo livello sono circa 200.

"E' un cambiamento storico", ha detto Peter Dengate Thrush, presidente del comitato dell'Icann. "Rivoluzionerà il modo in cui Internet appare e funziona".

I membri dell'organismo hanno spiegato che le prime richieste saranno prese in considerazione dalla prossima primavera. Il costo per una richiesta dovrebbe ammontare a più di 100.000 dollari.

Grazie al nuovo sistema, persone, società e gruppi potranno chiedere di avere per domain name una qualsiasi combinazione di lettere, dai nomi come .smith alle categorie come .sports or .perfume.

Le società potranno anche cambiare dominio per riflettere il loro nome, ad esempio Apple.com potrebbe diventare Apple.mac.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below