India, settore Ict varrà 24,3 mld dollari entro 2011,dice studio

mercoledì 6 febbraio 2008 15:03
 

BOMBAY (Reuters) - Il settore Information and communication technology (ICT) in India varrà 24,3 miliardi di dollari nel 2011, crescendo del 20,3% all'anno, secondo una stima elaborata dalla società di ricerca industriale Gartner che ha diffuso i risultati ieri.

"Questa crescita sarà dovuta al fatto che i Cio (Chief Information Officer, manager responsabili della sezione ICT delle società, n.d.r.) continueranno a costruire e consolidare le infrastrutture IT di base, e inoltre alle piccole e medie imprese che finanzieranno la tecnologia per guidare crescita ed efficienza", ha spiegato la società di ricerca.

Gartner ha detto che nel 2006 il settore ICT indiano valeva 9,6 miliardi di dollari, software e hardware compresi.

Uno studio di Gartner sui Cio di tutto il mondo ha rivelato che la spesa media in IT delle imprese indiane crescerà del 13% nel 2008 contro una media globale di crescita del 3,3%.

Il panorama della tecnologia indiana si è evoluto rapidamente, guidato dalla continua crescita nel settore dei servizi offshore con una forte crescita domestica.

Gli indiani spenderanno più degli altri per hardware e software, secondo lo studio.

 
<p>Dipendenti di un call canter in India.. REUTERS/Rupak De Chowdhuri</p>