Videogame, vendite aprile Usa +47% grazie a "Grand Theft Auto 4"

venerdì 16 maggio 2008 10:35
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - Negli Usa le vendite di hardware e software di videogame in aprile sono aumentate del 47% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, e a farla da padrone sono la console Wii di Nintendo e il videogioco di Take-Two Interactive Software "Grand Theft Auto 4".

Il successo di "Grand Theft Auto 4", comunque, non è riuscito a sostenere le vendite dell'Xbox 360 di Microsoft e della PlayStation 3 di Sony, che hanno visto entrambi diminuire di molto le consegne rispetto al mese precedente.

Ad aprile i consumatori Usa hanno comprato 188.000 Xbox 360 e 187.000 PS3, secondo i dati forniti dalla società di ricerche di mercato NPD. Meno, quindi delle 262.000 console Xbox 360 e delle 257.000 PS3 di marzo.

"Penso che l'anticipo della Pasqua da aprile a marzo quest'anno abbia avuto un impatto sulle vendite del mese", ha detto l'analista di Lazard Capital Colin Sebastian.

"Grand Theft Auto 4" è uscito negli Usa il 29 aprile e ha venduto quasi 2,9 milioni di copie nei primi cinque giorni, secondo NPD.

Siccome ci si può giocare solo sulle console Microsoft e Sony, le due società contano su di esso per convincere chi ancora non ha comprato un nuovo sistema di gioco a cogliere l'opportunità.

"E' una sorpresa non vedere un aumento delle vendite di Xbox 360 e PS3 dopo l'uscita di GTA IV", spiega l'analista Anita Frazier di NPD. "Comunque, siccome il gioco è stato in commercio solo 5 giorni nel periodo analizzato, le vendite potrebbero salire in maggio".

 
<p>Immagine di un espositore del videogioco "Grand Theft Auto IV" a New York. REUTERS/Lucas Jackson (UNITED STATES)</p>