Olimpiadi, ancora problemi per acquistare biglietti online

lunedì 5 maggio 2008 11:22
 

PECHINO (Reuters) - Ancora problemi per acquistare online i biglietti delle Olimpiadi di Pechino oggi, nonostante gli organizzatori avessero assicurato che il sistema fosse stato ottimizzato dopo un problema analogo che aveva portato al licenziamento del direttore del centro lo scorso anno.

Sono 1,38 milioni i biglietti che verranno messi in vendita oggi, nel terzo blocco, per assistere alle gare di 16 diversi sport, tra cui boxe, calcio, baseball, beach volley e wrestling.

Al momento però sono molti i commenti apparsi su chat online e blog in cui si descrivono le difficoltà riscontrate per comprare i biglietti online.

Se è abbastanza semplice collegarsi al sito Web e scegliere i biglietti per le gare da seguire, diventa molto difficile arrivare alla pagina finale del pagamento.

Giunti a questo punto infatti appare la scritta: "The system is under maintenance. Please visit the page later" (Il sito è in fase di manutenzione. Per favore collegati a questa pagina più tardi").

"E' un'inutile perdita di tempo", ha scritto una persona che ha effettuato diversi tentativi prima di arrendersi. Alcuni funzionari al Comitato organizzatore dei Giochi olimpici di Pechino hanno preferito non commentare la vicenda.

La tv di stato ha mostrato alcuni filmati di persone in coda davanti alla Banca della Cina, nelle cui filiali si possono comprare i biglietti.

L'ex direttore del Centro per i biglietti delle Olimpiadi di Pechino è stato licenziato lo scorso novembre dopo che il sistema per la vendita online andò in tilt a causa delle troppe richieste immediatamente dopo l'inizio della vendita della seconda tornata di biglietti. A ottobre nelle prime tre ore il sito ha ricevuto 20 milioni di contatti, secondo i dati forniti dal comitato. Come risultato del crash del sistema, solo 43.000 dei 1,85 milioni di biglietti destinati al secondo blocco di vendite sono stati acquistati.

Attualmente i biglietti venduti sono due terzi dei 7 milioni disponibili per il pubblico.

 
<p>Biglietti per le Olimpiadi di Pechino 2008 acquistati nella sede centrale della Banca della Cina, a Pechino. 5 maggio 2008. REUTERS/Jason Lee</p>