Emirati Arabi, "du" blocca accesso Internet a siti non "morali"

lunedì 14 aprile 2008 18:11
 

DUBAI (Reuters) - Il secondo operatore di telecomunicazioni degli Emirati Arabi Uniti, du, ha iniziato oggi a bloccare i siti Web che non si confanno ai valori morali del paese, sollevando preoccupazione tra gli abitanti riguardo alla libertà nello stato del Golfo.

Emirates Telecommunications (Etisalat) blocca da molto tempo i siti pornografici, di gioco d'azzardo, di appuntamenti, quelli politici e più in generale quelli sensibili negli Emirati Arabi Uniti, al contrario della rivale du, i cui servizi coprono le free zone media e Internet di Dubai.

"Il World Wide Web ci offre le grandi opportunità di ottenere e condividere informazioni e di comunicare. Comunque, è necessario che quando sfruttiamo gli enormi benefici di questa tecnologia, rispettiamo i valori morali, sociali e culturali degli Emirati Arabi Uniti", recita una dichiarazione di du.

"du bloccherà tutti i contenuti non in linea con questi valori in modo effettivo dal 14 aprile".

Gli abitanti che usano du hanno detto che i cambiamenti non avranno praticamente impatto sul loro lavoro, ma si sono detti preoccupati di un'escalation nelle restrizioni alla libertà in uno dei paesi più liberali della regione conservatrice del Golfo Arabo.

 
<p>Un Internet caf&egrave; di Dubai. REUTERS/Chris Helgren</p>