25 luglio 2008 / 06:40 / tra 9 anni

Videogame, presto i fan di Batman potranno lottare col loro eroe

SAN DIEGO (Reuters) - I fan dell‘ultimo film di Batman potranno presto seguire l‘uomo pipistrello e gli altri supereroi nelle loro avventure speciali grazie al videogioco “Dc Universe Online” di Sony Online Entertainment -- divisione di Sony -- che sarà presentato al Comic-Con International show di questa settimana a San Diego.

Il gioco -- un “massively multiplayer online”, capace cioè di supportare centinaia di giocatori contemporaneamente -- permette di creare supereroi (o cattivi) su misura, che poi lavoreranno insieme a Superman, Wonder Woman, Flash e cattivi come Joker o Lex Luthor.

“I fumetti oggi come oggi dominano il panorama pop”, spiega Jim Lee, direttore creativo del gioco e fumettista per la Dc Comics.

“Con questo gioco, abbiamo l‘opportunità di mostrare a tutti quanto è cool l‘universo Dc”, aggiunge.

Anche se per la fine di quest‘anno il gioco per PlayStation 3 e pc non sarà pronto, a san Diego si potrà giocare con una prima versione presso sei stand appositamente allestiti.

Ad occuparsi del videogame sono Sony Online Entertainment, Lee e un gruppo di fumettisti della Dc Comic. Ciò costituisce un‘occasione unica di contaminazione tra media differenti.

“Coordineremo i fumetti su carta e quelli online”, spiega Lee. “Se accadrà qualcosa di grosso durante l‘estate, potrà apparire successivamente nel gioco”.

“DC Universe Online” si preannuncia epocale: coprirà 70 anni di storia dei fumetti e 150 personaggi di DC Universe; il suo punto forte saranno però i personaggi creati dagli utenti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below