Vendite online, Asos punta a diventare la Amazon della moda

giovedì 14 agosto 2008 14:19
 

LONDRA (Reuters) - La casa di moda online Asos non ha registrato alcun calo nelle vendite, e ha in progetto una serie di iniziative per non farsi superare dai concorrenti.

Lo ha detto a Reuters l'AD Nick Robertson.

Il gruppo -- ha spiegato -- punta a diventare l'equivalente di Amazon.com nel settore moda, e ha in progetto un area di vendita di vestiti usati e homepage personalizzabili dagli utenti.

"La percentuale di acquisti che le persone scelgono di fare online sta crescendo in maniera esponenziale", ha detto, aggiungendo che l'aumento delle vendite è stato così forte che "non ci siamo accorti" della crisi economica.

Asos -- i cui pezzi più venduti al momento sono un vestito a tulipani, uno a fantasia scozzese e stivali lavorati a maglia -- nel primo trimestre ha registrato un aumento delle vendite del 95%.

Sono sempre di più le persone che scelgono di comprare online: la diffusione della banda larga rende le spese in rete più semplici, e i risparmiatori sfruttano i siti che vendono a prezzi minori di quelli dei negozi.

In Gran Bretagna ad esempio, le vendite sul Web sono aumentate del 38% nella prima metà del 2008, arrivando ad un giro d'affari di 50 miliardi di euro, secondo i dati di Capgemini.

 
<p>Un negozio americano. REUTERS/Rick Wilking</p>