Sicurezza informatica, finte pagine YouTube diffondono virus

venerdì 12 settembre 2008 14:00
 

MILANO (Reuters) - Utenti di YouTube, tenete gli occhi bene aperti: è in circolazione un programma che permette ai cybercriminali di creare pagine-clone di quelle del famosissimo sito di condivisione video, che vengono poi usate per diffondere virus, worm e Trojan.

A lanciare l'allarme è Panda Security. Il metodo di infezione -- spiega in una nota -- è il seguente: gli hacker inviano una mail contenente un video dal contenuto scandalistico (immagini erotiche, decesso di una celebrità, etc.) ed esortano gli utenti a cliccare un link per vedere il filmato. Una volta raggiunta la falsa pagina, molto simile al sito di YouTube, un messaggio di errore informa che è impossibile vedere il video perchè mancano alcuni componenti e suggerisce, quindi, di scaricarli. Facendolo, si permette invece l'accesso del malware sul pc.

Il programma, YTFakeCreator, permette di creare le pagine false molto facilmente. I cyber criminali -- spiega Panda Security -- possono scrivere il testo del messaggio di errore, definire per quanto tempo deve apparire, inserire il link al file infetto scaricato nel computer e creare un falso profilo simile a quello di YouTube, fingendo che il video sia stato caricato da un utente reale.

"Il programma è progettato per incrementare l'utilizzo di questa tecnica per infettare gli utenti", spiega Luis Corrons, direttore tecnico dei laboratori di Panda Security. "Il fatto che le pagine utilizzate dagli hacker siano difficilmente distinguibili da quelle legittime, garantisce che un crescente numero di utenti venga colpito".

Maggiori informazioni sono disponibili sul blog dei laboratori di Panda Security: here

 
<p>Una delle finte pagine di YouTube da cui vengono diffusi i virus. Immagine fornita da Panda Security. REUTERS/Handout Panda Security</p>