Disney lancia casa di produzione per documentari naturalistici

martedì 22 aprile 2008 10:16
 

BURBANK, California (Reuters) - Bambi avrà presto un sacco di nuovi amichetti: Walt Disney ieri ha infatti annunciato l'apertura di una nuova casa di produzione, Disneynature, che si occuperà di documentari sugli animali selvatici e sull'ambiente per il grande schermo.

Il primo titolo per i cinema americani uscirà nel 2009 e sarà "Earth", un adattamento della serie tv della Bbc "Planet Earth" che esplorerà i modelli migratori di orsi polari, elefanti e balene con la narrazione dell'attore James Earl Jones.

La decisione è una delle più importanti che uno studio di Hollywood abbia mai preso per cercare di sfruttare la crescente attenzione del pubblico verso qualsiasi cosa sia ecologica, iniziata con l'enorme successo del 2006 del documentario di Al Gore sul surriscaldamento globale "Una scomoda verità".

"Il nostro obiettivo è di far arrivare i film agli spettatori di tutto il mondo e alle generazioni a venire come solo la natura sa fare", ha detto Dick Cook, presidente dei Walt Disney Studios.

Cook ha detto che pensa che Disneynature produrrà circa un film all'anno.

La nuova casa di produzione sarà gestita da Jean-Francois Camilleri, che ha co-prodotto il successone del 2005 "La marcia dei Pinguini", vincitore dell'Oscar per il miglior documentario l'anno prima di "Una scomoda verità".

Dopo "Earth" sono in programma i titoli "The Crimson Wing: Mystery of the Flamingos", "Chimpanzee" e "Big Cats", entrambi ambientati in Africa, "Oceans", e "Naked Beauty: A Love that Feeds the Earth".

 
<p>Un cucciolo di leone in uno zoo. REUTERS/Toru Hanai</p>