Indonesia, ripristinato accesso a YouTube e Myspace

venerdì 11 aprile 2008 11:12
 

GIACARTA (Reuters) - Gli Internet service provider indonesiani hanno ripristinato l'accesso a YouTube e ad altri siti Web che hanno pubblicato il film di un politico olandese che accusa il Corano di incitare alla violenza.

Lo ha detto oggi un dirigente del settore.

Isnawan, vice presidente dell'Indonesian Internet Providers Association, ha detto che i service provider bloccheranno l'accesso soltanto alle pagine che ospitano il film di Geert Wilders, leader del Partito della Libertà olandese anti-immigrazione, che alterna immagini degli attentati dell'11 settembre ed altri attacchi ad opera di estremisti islamici a citazioni del Corano.

La decisione arriva dopo le proteste degli utenti che si sentivano danneggiati dal blocco di siti come YouTube, Multiply e My Space.

"Non è necessario bloccare i siti ma solo i link che portano al film. Se il film venisse spostato su un altro sito, continueremo a dargli la caccia per bloccarlo", ha detto Isnawan.

Lunedì e martedì i siti sono stati completamente bloccati.

Il film ha scatenato proteste in Indonesia, ex colonia olandese e nazione musulmana più popolata.

Il presidente Susilo Bambang Yudhoyono ha chiesto di non usare la violenza per protestare contro il film.

 
<p>Foto d'archivio di una pagina di Myspace.com. REUTERS/Keith Bedford(UNITED STATES)</p>