L'Antitrust Usa dà l'ok a Google per l'acquisto di DoubleClick

giovedì 20 dicembre 2007 16:49
 

WASHINGTON (Reuters) - La Commissione Federale per il Commercio oggi ha approvato l'offerta di 3,1 miliardi di dollari di Google per DoubleClick, asserendo che l'acquisto non danneggia la concorrenza.

L'accordo, che combina la posizione dominante di Google nella pubblicità pay-per-click -- basata sulle ricerche Web degli utenti -- con la posizione dominante nella pubblicità tramite banner di DoubleClick, è sotto analisi anche dai funzionari antitrust dell'Ue ed è già stato approvato in Australia e Brasile.

Con quattro voti a favore e uno contrario, la Ftc ha posto fine all'indagine di otto mesi. I critici temono che l'accordo dia a Google troppo controllo sul mercato della pubblicità online.

La fusione fa parte di un rapido consolidamento nel settore della pubblicità su Internet: nei mesi recenti Microsoft ha comprato aQuantive per 6 miliardi di dollari, Yahoo BlueLithium per 300 milioni e Aol di Time Warner Tacoda.

 
<p>Un utente fa ricerche su Google. REUTERS/Darren Staples (BRITAIN)</p>