Radiohead: non ripeteremo lancio album su Web con offerta libera

mercoledì 30 aprile 2008 12:16
 

LONDRA (Reuters) - Nell'industria musicale è stato un terremoto, sembrato a molti l'inizio della fine delle vendite di cd, ma i Radiohead non ripeteranno l'iniziativa che ha permesso ai fan di fare un'offerta libera per scaricare il loro ultimo album "In Rainbows".

A dirlo il frontman della rock band inglese Thom Yorke all'Hollywood Reporter.

"Penso che sia stata una risposta 'una tantum' a una situazione particolare", ha detto il cantante riguardo alla decisione dello scorso ottobre.

"Sì, è stato un avvenimento unico... La gente ci chiedeva continuamente cosa fare. Non credo che ora avrebbe lo stesso significato, se decidessimo di rifarlo", ha detto Yorke all'Hollywood Reporter.

La decisione dei Radiohead è arrivata poco dopo l'abbandono dell'etichetta discografica EMI, e ha scatenato migliaia di commenti sul futuro dell'industria musicale e sugli introiti delle vendite dei cd.

 
<p>Thom Yorke, frontman dei Radiohead, durante un concerto. REUTERS/Benoit Tessier</p>