Giappone, fumetti alla conquista degli schermi dei cellulari

venerdì 20 giugno 2008 11:43
 

TOKYO (Reuters) - Dopo aver occupato grandi e piccoli schermi, i supereroi dei fumetti come Spiderman e Superman si sono ora lanciati alla conquista dei piccolissimi: quelli dei cellulari.

Gli uomini d'affari che leggono fumetti sui treni - in Giappone se ne vedono in quantità - potrebbero presto farlo sul display dei loro telefonini grazie agli editori che stanno cercando di digitalizzarli per guadagnare sfruttando l'appeal del settore tecnologico.

Secondo gli analisti, il lancio dell'iPhone di Apple potrebbe contribuire alla diffusione, e il suo touch screen renderebbe la lettura più semplice e affascinante.

Mentre il numero di utenti dei cellulari si avvicina ai 108 milioni - l'85% della popolazione giapponese - gli operatori si stanno concentrando più su servizi di contenuto e trasmissione dati che sui servizi voce.

Mail, download di musica e navigazione Internet sono già ampiamente diffusi, e gli analisti si aspettano che fumetti siano i prossimi.

Nell'ultimo anno fiscale i fumetti hanno rappresentato la quota maggiore delle pubblicazioni su cellulare, per un valore complessivo di 204 milioni di dollari, il doppio rispetto all'anno precedente, secondo la società di ricerca Impress R&D.

"Fino ad ora, gli utenti hanno usato ampiamente il cellulare per le mail", ha detto l'analista di Shinko Securities Tomohiko Okugawa. "Ora che si va verso giochi e fumetti ... quest'area si rivelerà molto interessante".

Secondo l'analista di Nikko Citigroup Hiroshi Yamashina gli schermi dei nuovi cellulari, più grandi e migliori, aiuteranno la diffusione dei fumetti.

 
<p>REUTERS/Claro Cortes IV</p>