Polizia NY può ricevere da cittadini foto crimini tempo reale

mercoledì 10 settembre 2008 12:46
 

NEW YORK (Reuters) - Funzionari e poliziotti di New York possono ora ricevere foto e video da cittadini che si trovano faccia a faccia con situazioni che richiedano il loro intervento, dal pericoloso crimine all'atto vandalico.

Chi chiama il numero d'emergenza 911 può anche mandare foto o video, dal cellulare o da un computer, al "Centro del crimine in tempo reale" (Real Time Crime Center) del dipartimento di polizia di New York (Nypd), dove le immagini significative possono essere utilizzate per la lotta contro il crimine o per rispondere ad altri tipi di emergenze, come quella sanitaria. E' possibile infatti anche inviare immagini al 311, il numero di pronto soccorso sanitario negli Stati Uniti.

La polizia di New York riceve circa 11 milioni di chiamate al 911 ogni anno, il 311 circa 15 milioni.

"Stiamo portando la responsabilità del governo e la lotta al crimine a un livello completamente nuovo", ha detto il sindaco Michael Bloomberg in un comunicato. "Se il vostro telefono cellulare è dotato di videocamera ... potreste fotografare qualcosa che può aiutare la polizia a risolvere un caso".

A seconda delle situazioni, le immagini possono essere mostrate al pubblico o alla polizia che pattuglia la zona interessata, a singoli ispettori o ad altre agenzie che collaborano con la giustizia.

 
<p>Un poliziotto newyorkese allontana i passanti dal luogo di un incidente. La foto risale al 30 maggio scorso. REUTERS/Chip East</p>