Italiani online, Audiweb: ad aprile +12% su anno, +63% da mobile

martedì 25 maggio 2010 16:33
 

ROMA (Reuters) - La percentuale di italiani che ad aprile hanno dichiarato di avere accesso a Internet è cresciuta di quasi il 12% su base annua, con punte di quasi il 63% da mobile. E' quanto si legge in un comunicato di Audiweb.

"L'accesso a Internet da qualsiasi luogo (casa, ufficio, studio, altri luoghi) e strumento è disponibile per 32 milioni di italiani (il 66,8% della popolazione tra gli 11 e i 74 anni), soprattutto per il 78,3% degli italiani tra gli 11 e i 54 anni (27 milioni)", dice Audiweb, che pubblica il report della Ricerca di base sulla diffusione dell'online in Italia - Aw Trends, con un campione di 10.083 persone - e Aw Database coi dati di audience del mese di aprile.

"Rispetto al 2009, l'incremento percentuale degli individui con accesso da qualsiasi luogo e strumento è pari all'11,9%, l'accesso da casa tramite computer cresce del 20% (29 milioni di individui nel 2010) e quello da mobile - cellulare/smartphone/ Pda - del 62,9% (4,828 milioni di Italiani nel 2010)".

Cresce del 17,7% la percentuale di famiglie che hanno accesso alla Rete: "Il 64,9% delle famiglie con accesso a Internet da casa dispone di un collegamento veloce via Adsl/fibra ottica (8 milioni di famiglie) ... È rilevante anche l'accesso attraverso le chiavette Internet presente nel 22,2% dei casi (2,748 milioni di famiglie)".

UTENTE MEDIO PIU' DI UN'ORA E MEZZA AL GIORNO IN RETE

In base ad Aw Database, ad aprile gli utenti attivi erano 23,6 milioni, in crescita del 12,2% rispetto allo stesso periodo del 2009.

"L'audience online nel giorno medio è di 11,644 milioni di utenti attivi, con 1 ora e 36 minuti di tempo speso online quotidianamente e 174 pagine viste per persona. Rispetto al mese di aprile 2009, gli utenti attivi nel giorno medio aumentano del 13,8% e crescono del 2,3% anche le pagine viste per persona", precisa Audiweb.

Gli italiani online sono per quasi la metà adulti fra i 35 e i 54 anni. Nel corso di una giornata media ad aprile il 24,8% degli utenti risultava del nordovest, il 21,7% del nordest, il 21% del centro e il 18,3% di sud e isole.

"Il prime time dell'online è confermato nella fascia pomeridiana. A partire dalle ore 12:00 l'audience online cresce raggiungendo il picco tra le 18:00 e le 21:00 con 6 milioni di utenti online collegati in media per 35 minuti", aggiunge la nota.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Una donna al pc. REUTERS/Catherine Benson CRB</p>