Notebook, Gartner: balzo 43% forniture in primo trimestre

martedì 25 maggio 2010 12:51
 

LONDRA (Reuters) - Le forniture di notebook sono salite del 43% nel primo trimestre del 2010, segnando il maggior tasso di crescita degli ultimi otto anni, grazie alla crescente domanda per i netbook, secondo quanto riferito dalla società di ricerche Gartner.

I prezzi medi di vendita sono calati del 16% a 600 euro, per il numero sempre maggiore di utenti che preferisce gli economici netbook - portatili di piccole dimensioni con ridotte capacità. La vendita complessiva di notebook è salita del 21% a 36,1 miliardi di dollari (29,6 miliardi in euro).

Hewlett-Packard è rimasta in testa tra i venditori, con il 19,2% del mercato, ma è stata quasi raggiunta da Acer, salita al 18,5%.

La taiwanese Asustek ha fatto segnare il maggior incremento, raggiungendo più del doppio della precedente quota di mercato, grazie al ruolo pionieristico nel mercato dei netbook con la serie degli Eee Pc. Con l'8,8% la Asustek si è piazzata dietro le Dell e la Toshiba.

"I mini-notebook hanno avuto un gran ruolo nel boom delle spedizioni di pc del primo trimestre 2010, con le spedizioni incrementate del 71%", ha detto l'analista di Gartner Mikako Kitagawa.

"Comunque, le quote dei netbook hanno rallentato in alcune regioni, con i consumatori che hanno cominciato a capirne i limiti, specialmente a fronte di aggressivi tagli di prezzo dei normali portatili", ha aggiunto in un comunicato.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Un'esposizione di netbook a Taipei PC-RECOVERY/ REUTERS/Nicky Loh</p>