Indagini su Google per i dati intercettati da auto Street View

martedì 18 maggio 2010 11:21
 

LONDRA (Reuters) - Google potrebbe essere oggetto delle indagini delle autorità tedesche e di quelle americane in seguito alla confessione dell'azienda americana di aver "involontariamente" raccolto delle informazioni sensibili inviate sulle reti wireless.

Lo scrive il Financial Times oggi.

Google ha spiegato venerdì scorso che la sua flotta di auto, incaricata di fotografare le strade in giro per il mondo per alimentare il servizio Street View, ha raccolto per errore informazioni personali, che secondo un esperto di sicurezza informatica potrebbero includere messaggi mail e password.

Peter Schaar, commissario tedesco per la protezione dei dati, ha detto che la spiegazione del colosso di Internet è stata "altamente insolita", richiedendo una "indagine dettagliata" sull'accaduto, scrive Ft.

"Una delle più grandi società al mondo, il leader del mercato di Internet, è semplicemente venuta meno alle normali regole", ha detto Schaar al giornale.

Citando anche persone che hanno parlato direttamente con i funzionari, il quotidiano sostiene che anche la Commissione Federale per il Commercio Usa sta pensando di aprire un'inchiesta a riguardo.

Google ha detto venerdì che si sarebbe messa in contatto con le autorità di regolamentazione di Stati Uniti, Germania, Francia, Brasile, Hong Kong e Cina, per stabilire come disfarsi dei dati che Google dichiara comunque di non aver mai utilizzato.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>La videocamera usata da Google per raccogliere le immagini per Street View. REUTERS/Christian Charisius (GERMANY - Tags: BUSINESS)</p>