Expo, studio fattibilità per nuovo centro Rai. Garimberti cauto

lunedì 17 maggio 2010 15:53
 

di Ilaria Polleschi

MILANO (Reuters) - La Rai e la società Expo 2015 hanno firmato oggi un protocollo d'intesa per verificare la fattibilità di un nuovo grande centro di produzione Rai che resti a Milano anche dopo l'Esposizione universale, ma secondo il presidente della tv pubblica si tratta di una condizione "non sufficiente" per la realizzazione del progetto.

"Il protocollo è una condizione necessaria ma non sufficiente affinché il progetto si realizzi", ha sottolineato oggi il presidente della Rai Paolo Garimberti alla firma del protocollo, accanto al sindaco di Milano e commissario straordinario di Expo Letizia Moratti, al presidente di Expo 2015 spa Lucio Stanca e al viceministro con delega per le Comunicazioni Paolo Romani.

Il protocollo prevede uno studio di fattibilità per la realizzazione di un centro di produzione tv da 60.000 mq -- che sia già operativo durante l'Expo per ospitare i servizi di broadcasting internazionale -- oltre che approfondire i temi di comunicazione della fiera internazionale.

"L'Expo è un evento importante per l'Italia e per Milano. La Rai è parte integrante del sistema paese e non può non partecipare ad un evento così importante (...) Ma tutto va valutato con attenzione", ha aggiunto Garimberti. "Creare un centro di produzione nuovo richiede l'approvazione del consiglio di amministrazione. Si avvia ora il processo di studio di fattibilità... se ci saranno tutte le condizioni, comprese quelle economiche e finanziarie, saremo contenti di essere al fianco del comune di Milano e dell'Expo per realizzare questo progetto".

ROMANI OTTIMISTA

Più ottimista il viceministro Romani, secondo il quale il Nord ha bisogno di un grande centro di produzione del servizio pubblico e per questo la firma del protocollo è "un fatto importante".

"L'annuncio di oggi vuol dire che si verificheranno le condizioni di fattibilità di questo centro e il fatto che Expo abbia già individuato la zona dove il centro può essere realizzato significa che alcuni studi sono già andati abbastanza avanti".

Alla domanda su dove trovare i finanziamenti per la realizzazione, Romani ha risposto di ritenere che ci siano le risorse per investire.   Continua...