Google, Antitrust: presentati impegni news, pubblicità

venerdì 14 maggio 2010 17:09
 

ROMA (Reuters) - Google ha presentato all'Antitrust impegni per cercare di bloccare l'istruttoria aperta contro il motore di ricerca per un presunto abuso di posizione dominante nel mercato pubblicitario Internet e nella diffusione di notizie.

Lo riferisce una nota dell'organismo di vigilanza.

Nel comunicato si legge che gli impegni prevedono "il mantenimento per tre anni di un programma distinto per Google News idoneo a consentire agli editori di escludere i propri contenuti da Google News senza che tale scelta determini alcun effetto sull'inclusione degli stessi contenuti nel motore generale di ricerca di Google".

Per quello che riguarda la raccolta pubblicitaria, Google dovrà comunicare "attraverso l'interfaccia della rete AdSense (il programma di affiliazione attraverso il quale i proprietari di siti internet possono vendere spazi pubblicitari utilizzando Google come intermediario) la percentuale di revenue-sharing, e le sue eventuali modifiche, spettante agli editori affiliati al programma AdSense Online".

Per ora Google si mostra soddisfatta: "Siamo felici della collaborazione che si è instaurata con l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e con gli editori nell'affrontare le questioni da loro sollevate", si legge in una nota.

L'istruttoria era stata aperta il 27 agosto 2009 dopo che gli editori si erano lamentati di presunti abusi compiuti da Google nell'utilizzo dei contenuti dei siti dei giornali attraverso le pagine di Google news. La società aveva detto agli editori che l'esclusione dei loro contenuti dalla pagina delle notizie avrebbe comportato anche l'esclusione dal motore di ricerca principale.

Per quanto riguarda la pubblicità, le lamentele riguardavano la scarsa trasparenza in materia di commissioni per la raccolta..

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Logo di Google in foto d'archivio. REUTERS/Robert Galbraith</p>