Videogiochi, in crescita gli utenti di applicazioni gratuite

venerdì 14 maggio 2010 13:40
 

RALEIGH, Stati Uniti (Reuters) - L'industria dei videogiochi ha superato la crisi economica meglio di altre industrie, ma la ragione potrebbe essere legata ai videogiochi gratuiti che, secondo recenti stime, rappresentano ormai oltre il 30% del mercato complessivo.

Sempre più persone stanno giocando con alcuni titoli di Zynga, accessibili sui siti di social network come Facebook, o altri scaricabili sull'iPhone o sull'iPad.

Nuove ricerche dell'azienda informatica Newzoo ha rilevato che circa il 30% dei giocatori è rappresentato da utenti che non pagano il servizio.

"Lo spostamento verso modelli di business pensati per più gruppi di utenti, iniziato prima della recessione, è continuato a crescere in termini di ricavi anche durante la crisi economica", ha detto Peter Warman, fondatore di Newzoo.

"Queste opzioni stanno sicuramente aumentando l'attrattiva di videogiochi tra i meno giovani e le donne", aggiunge Michael Cai, vicepresidente dell'agenzia di ricerca sui videogiochi Interpret.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Videogiocatori all'opera in uno stand di un raduno di videogiochi online (foto d'archivio) REUTERS/Fabrizio Bensch</p>