Telefonia, accordo Nokia e Telecom per applicazioni di Ovi Store

lunedì 10 maggio 2010 15:57
 

MILANO (Reuters) - Telecom Italia e Nokia hanno raggiunto un accordo per permettere ai loro clienti di acquistare con maggiore facilità le applicazioni dall'Ovi Store di Nokia, consolidando la collaborazione tra le due società che già dallo scorso anno consentono di accedere alla posta elettronica in mobilità mediante il servizio Nokia Messaging.

Lo riferisce un comunicato stampa firmato dall'operatore telefonico italiano e dall'azienda finlandese, principale produttore di cellulari al mondo.

"Da oggi, infatti, l'importo relativo alle applicazioni acquistate potrà essere scalato direttamente dal proprio credito telefonico per i clienti pre- pagati o addebitato in bolletta per i clienti con abbonamento", dice la nota.

L'Ovi Store, portale aperto ufficialmente il 25 maggio 2009, offre delle applicazioni per dispositivi cellulari ed è il principale rivale del popolare App Store di Apple. Come annunciato lo scorso 6 maggio dall'amministratore delegato Olli-Pekka Kallasvuo, la crescita nel mercato dei servizi e il rafforzamento nel segmento degli smartphone sono i principali obiettivi di Nokia per il 2010.

Pochi giorni fa, l'amministratore delegato di Telecom Franco Bernabè si era anche detto pronto a valutare una possibile collaborazione con Vodafone, Fastweb e Wind per una rete in fibra ottica, che "porti a una maggiore efficienza della rete".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Il servizio Ovi Store di Nokia REUTERS/Tarmo Virki</p>