Telecom pronta a valutare piani rete, balza utile trim1

giovedì 6 maggio 2010 17:57
 

MILANO (Reuters) - Telecom Italia ha chiuso il trimestre con un balzo dell'utile, ricavi ed Ebitda in tenuta, e si dice pronta a valutare i progetti che portino a un miglioramento dell'efficienza della rete di telefonia fissa.

L'AD Franco Bernabè ha commentato le indiscrezioni di stampa su un piano di Vodafone, Fastweb e Wind per una rete in fibra ottica, aggiungendo che un'ipotesi del genere sarebbe benvenuta, ma che gli obiettivi del gruppo in termini di investimenti non cambiano.

La nota della società sui risultati rivela un Brasile in decisa crescita, un settore mobile Italia che continua a registrare segni negativi, ma con un trend in miglioramento e un ribasso della divisione wireline.

TELECOM PRONTA AD ANALIZZARE PROGETTI RETE

"Non posso fare commenti su un progetto che non è stato ancora presentato", ha detto Bernabè nella conference, rispondendo a una domanda sul piano degli operatori alternativi.

"Vorrei però sottolineare due cose. Leggendo i giornali, devo dire che non si tratta di un progetto che riguarda la rete di nuova generazione, ma la posa di fibra ottica", ha aggiunto.

"Considero questa possibilità benvenuta, siamo pronti a valutare qualsiasi ipotesi porti a una maggiore efficienza della rete. Il nostro programma di investimenti resta però quello attuale".

Fastweb, Wind e Vodafone Italia, annunceranno domani in una conferenza stampa un piano per dotare 15 città circa di una rete in fibra ottica, che è stato presentato ieri al governo.

Secondo quanto riferito da alcune fonti, gli investimenti previsti per il progetto, che verrà realizzato per passi successivi, sono 2,5 miliardi di euro. La prima iniziativa dovrebbe essere la cablatura di una grande città, probabilmente Roma, o di una parte.   Continua...

 
<p>Franco Bernab&eacute; in foto d'archivio. REUTERS/Albert Gea (SPAIN)</p>