Hp punta ai tablet dopo accordo con Palm

sabato 1 maggio 2010 12:06
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - Hewlett-Packard spera che la sua acquisizione da 1,2 miliardi di dollari di Palm non solo le darà solide fondamenta nel crescente mercato degli smartphone, ma le fornirà anche una piattaforma per altri dispositivi mobili, inclusi i tablet.

Todd Bradley, che guida l'unità pc di Hp, ha spiegato mercoledì scorso che il sistema operativo di Palm darà alla società una piattaforma unica per "prodotti connessi", compresi tablet o quelli che Hp definisce "slates".

Il lancio dell'iPad di Apple ha fissato i primi standard per la categoria tablet, mentre i rivali preparano la propria offerta.

Ci si aspetta che Dell, Toshiba e molti altri lancino i loro dispositivi quest'anno e si attende inoltre che il mercato dei tablet cresca fino a 50 milioni di unità nel 2014, secondo il gruppo di ricerca In-Stat.

Hp sta lavorando sugli slates da un certo tempo, già da prima che fosse in vista l'accordo con Palm.

Il primo slate di Hp si è visto a gennaio: si tratta di un dispositivo con un touchscreen da 10 pollici con sistema operativo Windows di Microsoft, ma una data di lancio ufficiale non è stata ancora annunciata.

Secondo il sito di tecnologia TechCrunch, Hp avrebbe ora cancellato il piano di lanciare il tablet Windows, dopo l'accordo con Palm. Sia Hp che Microsoft non hanno voluto fare commenti.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Il logo di Hp. REUTERS/Thierry Roge</p>