Ericsson in rialzo dopo apertura debole su risultati

venerdì 23 aprile 2010 09:44
 

STOCCOLMA (Reuters) - Le azioni del primo produttore mondiale di apparecchiature per le telecomunicazioni mobili Ericsson sono in rialzo dopo un'apertura debole sui dati del trimestre.

La società ha detto che le difficili condizioni del mercato hanno tenuto vendite e utili sotto pressione nel trimestre e che non vede segnali di ripresa nella spesa degli operatori.

L'AD, dopo l'apertura del mercato, ha detto di non essere soddisfatto dei margini e che la priorità è ora crescere più rapidamente del mercato.

Le vendite sono calate del 9% su anno, allo stesso ritmo di Nokia Siemens Networks, che ha diffuso i dati giovedì.

L'utile operativo, escluse le joint ventures e i costi di ristrutturazione, si è attestato a 4,5 miliardi di corone (625 milioni di dollari) da attese per 4,8 miliardi e da 4,7 miliardi dello scorso anno.

Alle 9,35 Ericsson sale del 4% a 82,95 corone.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Il direttore di Ericsson Hans Vestberg durante una conferenza stampa a Stoccolma oggi REUTERS/Scanpix/Fredrik Sandberg</p>